Virtus Weekly Recap

Promozione

Virtus Verbania – Teens Biella 55-48 (12-15, 15-14, 15-9, 13-10)
Virtus: Sisalli 7, Sulas 4, Cazzola 4, Perazzi, Girardi, Genga 4, Falcicchio 1, Ialeggio 7, Fanchini 17, Postizzi 6, Carraro 5, Zucchi. All. Amore
Biella: Pusceddu 8, Musa, Bolano 16, Anserminio 3, Curvà 2, Scardoni 4, Mignone 4, Linty 2, Fraire 4, Siorelli 4, Zordan. All. Toso

Under 17

Nelson Somma Lombardo – Virtus Verbania 102-55 (25-12, 29-18, 25-10, 23-15)
Somma: Sarugeri 11, Milani, Merlo 2, Bulku 11, Garbin 2, Ambrosetti 7, Fiore 26, Scolaro 31, Buscarino 3, Ferrigo 5, Maresca 4. All. Padovani
Virtus: Amarante 3, Girardi, Cavallaro 3, Ricci 16, Montani 9, Lanza 2, Caretti 11, Paththini R., Paththini S., Bonetti 7, Di Pofi 4. All. D’Andrea

Under 15 Eccellenza

Virtus Verbania – BEA Chieri 59-65 (24-16, 12-17, 11-17, 12-15)
Virtus: Giglio, Bersi 1, Falcicchio 8, D’Andrea 5, Vernoli 7, Parola 7, Muslukcu 9, Lietta, Covolo 18, Garofalo 4. All. Montani
Chieri: Ahia 2, Marrese 5, Viggiano 4, Quagliotto 20, Bechis 17, Pianfetti, Minetti 3, Prestipino, Fogliato 12, Gangitano, Mout 2. All. Allisiardi

Prima sconfitta casalinga della stagione per l’Under 15 Eccellenza in una partita giocata, senza mezzi termini, male. Nella replica della partita di Genova, dal secondo quarto in poi una difesa inconsistente non produce recuperi e rimbalzi, e di conseguenza non vengono prodotti contropiede e canestri facili. A metà campo è sempre difficile giocare, il tiro non entra e non ci sono soluzioni alternative al palleggio, la palla dentro non la si riesce a mettere, un vantaggio non lo si trova mai. In poche parole: c’è da migliorare. Non è certo una novità, ma ci va messa una certa urgenza!

Under 14

Vercelli Rices – Virtus Verbania 27-89 (4-23, 3-27, 14-17, 6-22)
Vercelli: Volpe 1, Rey 8, Casetto, Citta 2, Santoro, Bivi 4, Conte 4, Loiacono 2, Gallone, Vucaj, Montobbio 6. All. Galdi
Virtus: Maletti 2, Allievi 16, Spagnolo 10, Bersi 12, Sibilia, Pavesi 17, Meschia 10, Aicardi 6, Ottone 6, Miniero 4, Alessi 6. All. Montani

2 su 2 per iniziare la seconda fase Under 14. A Vercelli buon ritmo, contro avversari fin troppo spaesati.

Under 13

Virtus Verbania – Valsesia Basket 51-71 (12-10, 12-28, 12-17, 15-16)
Virtus: Pedroni, Balordi 13, Bardelli 2, Caretti 19, Cei, Di Pofi 3, Girardi 2, Osele 10, Popa, Zanetta, Zigliani A., Zigliani L. 2. All. Pavesi
Valsesia: Bressanone 1, Gabella 12, Lumello 18, Xamara, Vathi 3, Di Pietro, Oioli 31, Bonato, Malagutti, Bertelletti 6, Mazzarotto, Singh. All. Porzio

Partita difficile per l’Under 13, contro avversari molto più grossi e fisici. Inizio contratto per la Virtus che deve subito rincorrere, ma sul finire del primo quarto riesce a recuperare fino a comandare sul +2. Secondo quarto invece da dimenticare, con gli ospiti che scappano via nei primi minuti e finiscono il primo tempo con un buon margine. Purtroppo la reazione attesa nel terzo periodo non arriva, molte conclusioni forzate che non portano a recuperare, e Valsesia che continua a sfruttare il vantaggio fisico. Tanti progressi ancora da fare, c’è sicuramente da allenarsi per migliorare la tecnica ma soprattutto bisogna mettere il giusto atteggiamento ogni volta che si scende in campo!

Under 12

Virtus Verbania – Fulgor Omegna 44-45
Virtus: Di Pofi 9, Zanni 6, Paciello, Sola, Zuo 2, Blanc, Alberti 9, Covolo, Falconi 2, Caretti 16. All. Pavesi
Omegna: Carbone 13, Taglione 8, Valmaggia 2, Scaramella 6, Borgnis, Taglione 4, Bini 5, Sultan, Rogora 4, Hadjudja 1, De Gaudenzi, Bonassi 2. All. Giordano

Under 12 sconfitta contro Omegna al “supplementare”, aka il giochino che il regolamento impone in caso di parità, dopo aver pareggiato i sei “tempini”. Omegna comunque più presente in campo, Virtus quasi sempre ad inseguire, con addirittura un periodo da 0 punti segnati. In una partita che si poteva portare a casa, troppi gli errori tecnici. Per fortuna in settimana si torna in palestra a migliorare!

Condividi sui social:
Back