Partite del weekend

Promozione
Oleggio Junior – Virtus Verbania 83-73 OT (19-16, 15-20, 18-16, 14-14, 17-7)
Oleggio: Franchini 14, Marcassa 4, Gattico, Salsa 23, Padoan n.e., Colombo 2, Rampinelli 15, Valerio 6, Delsale 6, Zenzolo n.e., Masella 13, Sonzogni 2. All. Coda Zabetta
Verbania: D’Andrea 2, Copiatti 13, Cora 3, Maffi 5, Vitaliani 6, Fidanza 14, Montani M. 4, Girardi D. 6, Sulas 15, Ubezio 5. All. Di Maio

Under 15
Oleggio Junior – Virtus Verbania 59-79 (18-23, 10-18, 17-14, 14-24)
Oleggio: Giustina 2, Wichers 2, Massara, Treccani, Bernardini 23, Golemi 8, Bolamperti 2, Bertoldo, Fridegotto 10, Moro 8, Colombo 4, Masciavè. All. Marini
Verbania: Di Pofi 31, Bonetti 7, Ricci 7, Dalle Carbonare, Caretti T. 2, Di Rauso, Montani, Cavallaro 4, Torcasio 8, Martinelli 3, Previato 17. All. Amore

Under 14
Virtus Verbania – Libertas Borgosesia 52-71 (15-17, 10-25, 12-15, 15-14)
Verbania: Bevilacqua 4, Paththini S. 6, Dalle Carbonare 19, Escobar, Montani 2, Crispino 4, Cavallaro, De Fabiani 6, Torcasio 3, Spadacini 3, Giglio, Muslukcu 5. All. Montani
Borgosesia: Muca, Tabarroni, Merlo 16, Prolo 2, Bachiri, Rossi 2, Barbero 1, Salvaterra 4, Bertoni 23, Tironi 14, Orlando 7, Forestieri 2. All. Piatto

Udner 14 KO contro la seconda della classe. Partita che per la seconda settimana di fila mostra cosa manca rispetto alle due squadre di testa: un po’di intensità, un po’di prontezza, un po’di concretezza nelle situazioni di gioco semplici. Un po’di reazione nei momenti di difficoltà, per evitare di affondare. Stare sul pezzo in allenamento per arrivare più pronti a giocare le partite di “vertice”!

Under 12
Vercelli Bugs – Virtus Verbania 32-52 (9-7, 9-12, 10-20, 4-13)
Vercelli: Lovati, Conversi 2, Fassone 5, Loiacono 2, Stea, Rinarelli 2, Finezzi 2, Bivi, Gallone 2, Rey 13, Mattea, Volpe 4. All. Colombi
Verbania: Aicardi 4, Sibilia 4, De Marco 9, Ottone 7, Montani 6, Maletti 5, Pavesi 8, Bersi 2, Schwager 2, Meschia 5. All. Montani

Virtus Verbania – Basket Premosello 26-13

Vittoria a Vercelli fin troppo larga per quello che è stato l’andamento della partita, con la Virtus che gioca la “solita” partita timida nel primo tempo, fortunatamente restando a contatto. Nel secondo tempo tutta un’altra intensità porta al vantaggio finale. Occorre giocare sempre con la stessa concentrazione e la stessa durezza, lasciando perdere le esitazioni e la paura di sbagliare, che portano solo guai. Condividi sui social:

Facebook
Twitter
Google
http://www.virtusverbania.it/wp/partite-del-weekend-3
Back