Back to back to back

Mercoledì – Under 15
Virtus Verbania – Libertas Borgosesia 65-45 (13-8, 17-11, 23-12, 12-14)
Virtus: Pavesi, Dalle Carbonare 2, Cavallaro 4, Montani 2, Spadacini 8, Mattioli 7, Falcicchio, D’Andrea 6, Vernoli 3, Giglio, Muslukcu 12, Covolo 21. All. Montani
Borgosesia: Volpato, Bachiri 4, Merlo 17, Agnesina, Franchi 2, Orlando 1, Pasquini, Tironi 6, Rossi 2, Barbero 2, Bertoni 11, Salvaterra. All. Gagliardini

Ottima prestazione dell’Under 15 nel recupero dell’ultima giornata di andata. Peccato per la poca concretezza iniziale, il merito è quello di insistere nel provare a fare le cose giuste.

Giovedì – Under 14 Elite
College Borgomanero – Virtus Verbania 80-65 (23-12, 20-17, 18-18, 19-18)
Borgomanero: Viganò, Rompianesi 7, Sella 8, Tarnovetskyy, Baiardi 13, Preti 10, Colle 8, Oliveri 14, Martino 5, Porta 3, Rupil 12. All. Villa
Virtus: Bargiga, Falcicchio 10, D’Andrea 2, Vernoli 6, Giglio 15, Muslukcu 19, Lietta, Covolo 11, Garofalo 2. All. Montani

24 ore dopo, brutta partita per chiudere il campionato (o almeno la prima fase), con i ragazzi impallati fin dall’inizio, poco intensi, sempre in ritardo, forse troppo tesi per l'”importanza” della partita (inserire qui faccina che ride con le lacrime). Borgomanero scappa subito via, poi la partita si trascina senza riuscire a mollare il freno fino agli ultimi 10′, quando è decisamente troppo tardi.

Venerdì – Under 15
Virtus Verbania – Fulgor Omegna 59-69 (19-20, 9-24, 18-17, 13-8)
Virtus: Dalle Carbonare 2, Cavallaro, Montani 7, Spadacini 9, Mattioli 17, Falcicchio 4, D’Andrea 2, Vernoli 2, Giglio, Muslukcu, Lietta, Covolo 16. All. Montani
Omegna: Rogora 19, Buccio, Pasqualin 2, Lattari 8, Grasso, Forte 12, Puppieni 15, Debeffi 2, Bucelli 2, Maulini 7, Giudici 2. All. Rabbolini

…E il giorno dopo, come per magia, ragazzi concentrati e cazzuti, e contro l’imbattuta Omegna si mette da subito in chiaro che sarà una vittoria da sudare. La Fulgor prende il sopravvento all’inizio del secondo quarto, la Virtus ci mette 5 minuti a pareggiare la nuova intensità che c’è in campo: 5 minuti di troppo, in cui gli ospiti sono praticamente l’unica squadra in campo e si prendono il vantaggio chiave. Il resto della partita è giocato ancora molto bene, si ricuce fino anche a -8, giusto referto rosa a Omegna ma probabilmente è stata la partita di miglior livello mai giocata da questo gruppo di ragazzi.


Condividi sui social:
Back